Giochi da tavolo

Accessori / Giochi da tavolo

I giochi da tavolo sono spesso quelli che hanno bisogno di una serie di accessori specifici per essere giocati: un tabellone o plancia nel caso sia richiesto (come la scacchiera per gli scacchi e la dama), e un insieme di pezzi che si chiamano segnalini. Ma i giochi da tavolo possono anche avere plance da comporre via via nel corso della partita come parte della sfida, o individuali, quindi sicuramente non si possono classifficare in maniera univoca. Molti per evitare problemi, li definiscono semplicemente "giochi in scatola".  
 
Sono più diffusi in Germania che in Italia. Nel paese tedesco si organizza infatti lo Speil des Jahres, il Gioco dell'anno, il torneo più importante che ogni anno premia il gioco migliore inventato.
 
Ci sono i giochi da tavolo che sono simili a simulazioni della vita reale, chiamati giochi di ruolo, e vantano alcuni dei giochi che hanno fatto la storia. Esempi celebri includono Monopoli (che è una simulazione del mondo del mercato immobiliare), Cluedo (in cui i giocatori impersonano investigatori sulla scena di un delitto), o RisiKo!, il più celebre e diffuso fra le molte migliaia di giochi che simulano la guerra e la geopolitica. Altri sono completamente astratti. Esempi classici includono gli scacchi, la dama, la dama cinese, il go e il reversi, il domino, il Mah Jong, il mancala, il backgammon. Sono spesso a base geometrica o matematica, e rientrano in questa categoria anche i giochi di parole, come lo Scarabeo e il Trivial Pursuit, creato nel 1979 e che ha toccato picchi di 20 milioni di vendite nel solo 1984 in Usa.
 
I più discussi in cui l'atmosfera si fa spesso infuocata, sono i giochi da tavolo che richiedono fortuna e calcoli statistici. I primi richiedono il lancio di dadi, come il Gioco dell'oca e altri giochi per bambini, o la pesca di carte come gli Imprevisti del Monopoli. Di tipo completamente opposto quelli deterministici dove il gioco dipende in ogni momento esclusivamente dalle scelte via via operate dai giocatori. 
 
Sembra che la storia dei giochi da tavolo sia strettamente legata alla storia della civiltà umana. Se ne trovano prove in moltissimi siti archeologici. Ad esempio negli affreschi della tomba reale di Merknera troviamo il Senet c'è il disegno del più antico gioco da tavolo noto, e la lista dei giochi del Buddha è la più antica lista di giochi nota.
 
Il Monopoli è il gioco più famoso del mondo nato nel 1935, diventato una pietra miliare della cultura popolare, tradotto in 37 lingue. Nato negli Stati Uniti da un'idea di Elizabeth J. Magie Phillips, per spiegare la teoria dell'imposta unica: il gioco premia chi riesce a creare più ricchezza contro i monopoli.  
 
Il gioco degli scacchi invece sembra abbia avuto origine in India ma le regole sono state standardizzate in Inghilterra nel corso del 1800. La scacchiera del gioco è molto simile a quella della dama, dai pezzi di legno. Negli anni sono stati creati anche molti scacchi artistici per giocare sì, ma fornire anche uno splendido oggetto di arredamento. È talmente popolare da esistere anche in versione da viaggio.
 

 


Condividi

RICHIEDI INFORMAZIONI

Giochi e Accessori Biliardi

scopri il nostro ecommerce
Qui potete acquistare online sia accessori da biliardo come stecche e bilie, sia tavoli da gioco, calciobalilla, carte… ed altro ancora.

Acquista online